Promoter: 10 buoni motivi per diventare un Professionista e assicurarti un futuro lavorativo

Diventare Promoter non è semplice, a discapito di ciò che si possa pensare: questa professione necessita di studio, di un carattere spigliato, di abilità nelle relazioni interpersonali, ha bisogno di persone che si sappiano rapportare con la clientela e di gente che abbia volontà di acquisire le basi del marketing e della vendita diretta.

Il Promoter è una figura completa, che non solo deve saper usare le sue doti relazionali, ma che deve anche conoscere e applicare i piani e le strategie di marketing aziendali

La figura del promoter dunque è un vero e proprio lavoro,  dove c’è la possibilità di crearsi una professione solida e di fare carriera.

Infatti, spesso, la figura del Promoter viene messa sotto cattiva luce, questo perché si percepisce una bassa professionalità legata al mondo della promozione e della vendita diretta. Molti, pensano che un Promoter sia solo una figura di basso rilievo che non necessità di particolari competenze o conoscenze per vendere i prodotti che propone.

Ma come sarebbe possibile per un promoter vendere o chiudere dei contratti
se non fosse già prima in possesso dei requisiti e della formazione adatta per farlo?

E bene, sarebbe impossibile, senza un’adeguato percorso formativo, non può esistere la figura del buon Promoter.

Che differenze ci sono tra Vendita Promozionale e Vendita porta a porta?

Il problema di questa percezione è dovuta a una certa confusione tra la figura del Promoter e del venditore porta-a-porta.

  • Il Promoter è la figura che presenzia nelle principali gallerie commerciali all’interno dei nostri Flexistore e che promuove un servizio o un’offerta commerciale a potenziali clienti.
  • Il Venditore porta a porta è invece colui che solitamente, va di casa in casa cercando di vendere direttamente un prodotto al cliente, interessato o meno, guadagnando una percentuale sulla vendita.

Il Promoter può fare Carriera?

Inoltre ciò che spaventa di più, e l’impossibilità di fare carriera, ma questo pensiero è totalmente sbagliato, mentre il venditore porta a porta, molto spesso rimane nel limbo delle promesse senza la la possibilità di raggiungere un obiettivo di carriera,

il promoter può invece, scalare gradino dopo gradino i vari ruoli previsti in azienda, ruoli ben definiti e chiari, con obiettivi concreti e raggiungibili se si applica alla lettera il sistema in aggiunta a duro lavoro e spirito di squadra, e dunque si inizia da promoter, arrivando a poter ottenere un contratto a tempo indeterminato, fino alle posizioni più prestigiose previste in azienda.

Molti ragazzi, come te, oggi hanno paura di iniziare una carriera da promoter, perché alcune aziende poco serie e truffaldine, hanno utilizzato questo termine per far lavorare, senza alcun progetto di carriera serio e delineato, diversi giovani, che si sono dunque allontanati da questa figura credendola poco seria e poco proficua.

Ecco perché la figura di Promoter ha spesso spaventato le persone in cerca di lavoro:

  • La convinzione errata che il promoter non sia una vera professione
  • La preoccupazione che questo lavoro non abbia risvolti professionali soddisfacenti
  • La percezione di bassa professionalità legata al settore della promozione e della vendita
  • La paura che la figura del promoter equivalga a quella del venditore porta a porta
  • Confusione che deriva da diverse aziende non serie, che hanno pubblicizzato con il nome di promoter lavori come il volantinaggio e il porta a porta.

    Ecco i 10 motivi perchè diventare Promoter può renderti un Professionista realizzato

    W Team, è stata la prima azienda in Italia a rivoluzionare il settore della vendita promozionale, creando la possibilità di crescita professionale all’interno della realtà aziendale. Questo è possibile grazie a un percorso professionale che ti da la possibilità di esprimere al meglio le tue capacità e di sviluppare, inoltre, nuove conoscenze grazie ai percorsi formativi offerti direttamente dall’azienda e finalizzati alla tua crescita professionale. Il lavoro di squadra è importante per un promoter, e in W Team Italia, troverai un ambiente giovane e dinamico, ma sopratutto serio e meritocratico. W Team, ha collaborato e collabora ancore con le più grandi realtà aziendali italiane e sempre al fianco del suo partner TIM. 

    Abbiamo visto che la vendita promozionale è dunque una vera e propria professione, che necessità di molta preparazione e impegno, inoltre ti da la possibilità di realizzare un vero e proprio piano di carriera, accumulando un’esperienza di base che permette di avere un futuro ben delineato all’interno di una realtà aziendale solida e affidabile.

    Abbiamo visto che Il lavoro del promoter non si svolge porta a porta e nemmeno nelle strade, si lavora in ambienti coperti, precisamente all’interno dei Flexistore, che sono ospitati dai grandi negozi,nei primcipali centri commerciali , godendo così di un vero e proprio luogo di lavoro fisico, dove si lavora in squadra, fianco a fianco per raggiungere gli obiettivi aziendali.

    Il promoter studia e applica i principi strategici del marketing e della vendita, impara a conoscere come si realizzano e come si sviluppano le strategie aziendali.

    Grazie a questo lavoro potrai ottenere la sicurezza e la garanzia di crescita meritocratica, che è negata in molti altri settori e in molte altre aziende, è un lavoro che non annoia mai primo perché si lavora in team, secondo perché si ha la possibilità di lavorare a contatto con la gente e infine ambendo a una scalata professionale, il lavoro sarà sempre dinamico e stimolante.

    Ora che sai cos’è questa figura, ecco i 10 motivi per diventare un promoter:

    • Realizzazione professionale e economica
    • Formazione gratuita
    • Possibilità di fare carriera ad alti livelli
    • Lavorare con un team motivato
    • Avere un piano delineato per il futuro
    • Entrare in un sistema meritocratico e non di favoritismo
    • Lavoro all’interno di Flexi store nei centri commerciali e supermercati
    • Poter diventare coordinatore o responsabile di area
    • Guadagnare in base alle proprie ambizioni
    • Ottenere un contratto a tempo indeterminato

    Tutti questi sono motivi più che validi per intraprendere una carriera come promoter, l’impegno e la dedizione nella nostra azienda sono premiati e riconosciuti, è un ambiente sano dove non esistono raccomandazioni, ma dove sono necessarie solo la voglia di fare e d’imparare. L’azienda investe molto in una formazione continua, professionalizzante e che possa configurare al meglio la figura del promoter, grazie a questo progetto se intraprenderai questa professione, non sarai mai abbandonato, ma anzi verrai guidato, accompagnato,  passo passo verso un percorso che ti porterà ad avere in mano un lavoro serio e ben retribuito.

    Ora che hai tutte le informazioni sulla professione del Promoter, e senti che è questo l’ambiente lavorativo che cerchi e che desideri per il tuo futuro e vuoi essere contattato dall’ufficio Risorse umane di WTeam, INVIA il tuo CV!